Questo sito utilizza i cookie per semplificare e personalizzare l'esperienza di navigazione.

Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra informativa cookies

http://www.michelemarolla.com/dati/modules/mod_image_show_gk4/cache/intro.banner_01gk-is-88.jpglink
http://www.michelemarolla.com/dati/modules/mod_image_show_gk4/cache/intro.banner_02gk-is-88.jpglink
http://www.michelemarolla.com/dati/modules/mod_image_show_gk4/cache/intro.banner_03gk-is-88.jpglink
«
»
Loading…
HOT NEWS
: Nella pagina riservata ai Soci YKIAT trovate il Verbale dell'Assemblea Ordinaria Annuale del 5/9/2017.
150 Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia   Nel 2016 saranno trascorsi centocinquanta anni da quando, nel 1866 (secondo anno dell'era Keiō), Giappone e Italia hanno dato avvio alle relazioni diplomatiche con la conclusione del Trattato di Amicizia e di Commercio. Da allora un costante flusso di persone tra i due Paesi ha permesso di costruire ottime relazioni...                  [continua]

FINALMENTE A GENNAIO NELLE SALE IL FILM “SILENCE” DI MARTIN SCORSESE

Il condizionale è d’obbligo, dopo tanti annunci e rinvii, ma sembra che finalmente dal 12 gennaio arriverà nelle sale italiane il film “SILENCE” di Martin Scorsese.

Il film è tratto dal romanzo “Chinmoku” scritto dal giapponese Shusaku Endo nel 1966.

E’ la storia  di due padri gesuiti portoghesi: Sebastiao Rodrigues (Andrew Garfield) e Francisco Garrpe (Adam Driver), che partono per il Giappone nel 1639 con l'intento di ricercare il loro mentore, padre Cristovao Ferreira (Liam Neeson), di cui si dice abbia commesso apostasia, e radicare nelle isole la fede cristiana.

Verranno presto a conoscenza, e ne saranno vittime, delle tremende persecuzioni che lo shogunato applicava ai danni dei convertiti al cristianesimo, in particolare dopo la rivolta di Shimabara del 1637.

La figura di Sebastiao Rodrigues è stata scritta da Shosaku Endo ispirandosi alla figura storica del prete gesuita Giuseppe Chiara, così come è anche storica la figura di Cristovao Ferreira.

Il romanzo, oltre a essere un romanzo storico, pone l’accento sul rapporto tra i preti portoghesi e il loro rapporto con Dio, quel Dio appunto che non da risposta alle loro implorazioni per salvare i martiri giapponesi dalla tortura, da qui il titolo “Silence” appunto.

Nel libro vengono magistralmente descritte le lotte interiori di Rodriguez: egli capisce la sofferenza per amore della propria fede, ma si dibatte sul fatto che questa non sia altro che un atto di egoismo, e rifiutare di abiurare causerà la sofferenza di altre persone.

Il romanzo di Shusaku Endo, tradotto in italiano, ottenne nel 1966 il premio Tanizaki e viene considerato il capolavoro di questo scrittore.

Nel 1971 Masahiro Shinoda diresse un film dal titolo “Chinmoku”.
Il compositore e poeta Teizo Matsamura scrisse il libretto e la musica di un opera dallo stesso titolo, che ricevette il premio al New National Theatre di Tokyo nel 2000.
Questo romanzo ispirò anche la Sinfonia n.3 “Silenzio”, composta nel 2002 dal musicista scozzese James MacMillan.

Il film ora in uscita ha avuto un cammino travagliato: nel 2007 Martin Scorsese annunciò l’intenzione di girare un film basato sul romanzo di Shusaku Endo, e nei suoi piani era di iniziare a girarlo nell’estate del 2008.
Varie vicissitudini e cambi di cast accompagnarono il lavoro dal 2008 al 2015, tanto che in un primo tempo doveva essere uno dei protagonisti anche Ken Watanabe (L’Ultimo Samurai), ma, a causa dei ritardi nella produzione del film, dovette rinunciare a causa di precedenti impegni contrattuali e fu sostituito da Tadanobu Asano.

L'anteprima del film si è tenuta a fine novembre a Roma,  davanti a un pubblico ristretto di 400 padri gesuiti con il benestare del padre James J. Martin, editore della rivista gesuita America, che ha collaborato come consulente nella produzione del film e ha scelto personalmente la location italiana e la data.

Negli Stati Uniti il film avrà una distribuzione limitata a partire dal 23 dicembre 2016 per poi essere distribuito in tutto il paese nel gennaio 2017.

In Italia, il film uscirà nei cinema il 12 gennaio 2017.

Copyright © 2013 - All Rights Reserved